Roberto Peruzzo


Web developer freelance, artigiano del codice, sostenitore della filosofia open source e Drupal addicted.

Aggiornare in massa l'urlalias dei contenuti

Come utilizzare hook_update_N() e le Batch API.

Quest'oggi volevo condividere con voi un post che avevo scritto l'anno scorso su Drupal.org, utile per chi deve eseguire dei processi batch per aggiornare grosse moli di dati. Per evitare che il processo vada in timeout, invece di eseguire l'aggiornamento su tutto in un unica passata, effettueremo più aggiornamenti su porzioni di dati fino a completamento.

Il deploy delle immagini di default

Come impostare automaticamente la default image per i campi di tipo immagine.

Il problema di fondo è che i file delle immagini di default che imposti nel tuo ambiente di sviluppo non possono essere trasferite in modo automatico nei vari ambienti con il solo utilizzo di Features. Quando imposti un'immagine di default e poi esporti con Features quel campo, ciò che viene memorizzato è il fid del file che hai caricato. Ma quel file è presente nel tuo ambiente e non negli altri; inoltre non puoi garantire che l'identificativo fid del tuo file possa

Errore curl_reset su Mailchimp per Drupal

Lavorare con ambienti 'spaiati' ti fa saltar la cena.

Quando l'ambiente dove sviluppi non ha le stesse cofingurazioni di quello di produzione, sta sicuro l'inghippo sta dietro l'angolo. L'ideale sarebbe di poter sempre lavorare con strumenti e piattaforme che ti permettono di avere ambienti allineati in modo da minimizzare al massimo eventuali problemi in fase di rilascio. Ma non sempre è così, soprattutto quando, come in questo caso, il cliente ha già il suo hosting o i suoi server dedicati.

Drupal Commerce e il modulo Field Permission

Il problema dei locked fields

Oggi ho scoperto che in Drupal Commerce alcuni campi non possono essere editati a piacere (locked fields). Nel caso specifico sto parlando del campo prezzo. A quanto pare sembra essere un'imposizione dettata dalla struttura di Drupal Commerce motivata dal fatto che il prezzo viene ricalcolato per ogni nuovo utente/acquirente che si registra. Questo permette di definire prezzi diversi in base all'utente (fonte www.drupalcommerce.org).